Città da visitare in crociera: San Pietroburgo

San Pietroburgo è il porto più importante del paese. È inoltre una città federale e la si può considerare la metropoli più a nord del mondo.
Fu fondata dallo zar Pietro il Grande sul delta della Neva, dove il fiume sfocia nella baia omonima, parte del golfo di Finlandia, fu a lungo capitale dell’Impero russo, ed è considerata attualmente come la capitale culturale russa.
Fu capitale e per volere dello Zar Nicola II nel 1914 fu rinominata Pietrogrado. Dal 26 gennaio 1924 al 6 settembre 1991 fu denominata Leningrado dopo la morte di Lenin.
Arrivati a San Pietroburgo la tappa d’obbligo è sicuramente il museo dell’Hermitage formato da un complesso di vari edifici sulla sponda del fiume Neva, di cui il più importante è il Palazzo d’Inverno che fu la residenza ufficiale dei vecchi zar.
La collezione principale del museo si trova nel cosiddetto Complesso Principale, formato da cinque edifici collegati: il Palazzo d’Inverno, il Piccolo Hermitage, il nuovo Hermitage, il Gran Hermitage e il Teatro dell’Hermitage.

Al General Staff Building ospita parte dell’esposizione permanente dell’Hermitage e anche alcune esposizioni temporanee e si trova proprio di fronte al Palazzo d’Inverno, dall’altra parte della Piazza del Palazzo.
Il Palazzo di Menshikov invece si trova dall’altra parte del fiume Neva. Qui è presente la mostra chiamata “Cultura della Russia nel primo terzo del XVIII secolo”. Le sale e le opere che vengono esposte ricreano la decorazione interna dell’epoca di Pietro il Grande.
Per tutti coloro che vogliono andare a vedere uno spettacolo di opera o di balletto a San Pietroburgo i teatri più famosi della città sono il Mariinsky e il Mikhailovsky.
l Teatro Mariinski è un teatro storico sia di opera che di balletto. È la sede del celebre Balletto Mariinski Il teatro si trova in un edificio classico nel centro della città (nella piazza Teatralnaya).
Il Mikhailovsky è un altro famoso teatro di San Pietroburgo nel quale vengono rappresentati spettacoli di opera e balletto. È uno dei più antichi della Russia, fondato nel 1833, e si trova in un edificio storico nel centro della città nella Piazza delle Arti.
Altra tappa fondamentale da fare a San Pietroburgo è il complesso Peterhof, formato da un insieme di palazzi e giardini che si trovano nel golfo di Finlandia e che sono stati residenza degli zar fino al 1917. Sono conosciuti come la “Versailles russa” e sono patrimonio dell’UNESCO. Il centro del complesso di Peterhof è costituito dal cosiddetto Gran Palazzo (in stile barocco), anche se più spettacolari del palazzo stesso sono i giardini e le fontane che lo circondano, lungo i quali si possono visitare anche palazzi più piccoli e costruzioni che ospitano musei.
Una visita obbligatoria a San Pietroburgo è quella del Palazzo di Caterina Il complesso è formato da un insieme di palazzi e parchi della città di Puskin, dichiarati Patrimonio dell’Umanità.
Molte linee di crociere optano per effettuare una fermata nel porto di San Pietroburgo. Si tratta di una città che non ti puoi perdere. Devi assolutamente scendere dalla nave!
Per saperne di più vieni a trovarci su http://www.buonacrociera.it o contattaci allo 0935906248.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s